Mastoplastica riduttiva


La mastoplastica riduttiva è indicata in caso di mammelle voluminose. E' un intervento che viene solitamente eseguito in anestesia generale e prevede l'asportazione di tessuto mammario in quadranti diversi della mammella a seconda della tecnica chirurgica utilizzata e il rimodellamento del tessuto rimasto in modo da restituire alla mammella una forma adeguata e piacevole. I sintomi correlati alla presenza di mammelle voluminose quali dolore e senso di fastidio alle mammelle, alle spalle, al collo, ed alla porzione alta della colonna vertebrale vengono alleviati dall'intervento. Gli esiti cicatriziali e il decorso post operatorio sono sovrapponibili a quelli di una mastoplastica sospensiva.