Mesoterapia

La mesoterapia è una tecnica di medicina estetica che prevede l'iniezione intradermica distrettuale sia di farmaci della farmacopea ufficiale sia di farmaci omeopatici. Con aghi molto sottili si iniettano piccole quantità di farmaco nel derma corrispondente alla proiezione cutanea dell'inestetismo (adiposità localizzate o pelle a "buccia d'arancia"). Poiché l'assorbimento del farmaco a livello dermico è piuttosto lento, in questa sede si formerà un piccolo deposito che si esaurirà in 12 ore circa. Quest'azione prolungata interesserà soprattutto il distretto da trattare; soltanto una minima parte delle molecole del farmaco entrerà in circolo. In questo modo piccole dosi di farmaco sono sufficienti per ottenere buoni risultati.
Nella terapia della PEFS (la comune "cellulite") vengono utilizzati farmaci lipolitici e/o farmaci vasoattivi. In generale si consigliano 6 sedute settimanali, 4 a cadenza quindicinale e due cicli annuali ma la terapia deve essere comunque personalizzata. In alternativa alla farmacologia tradizionale la mesoterapia si può avvalere di sostanze omeopatiche che agiscono sulle diverse cause della PEFS.