Tossina Botulinica

La tossina botulinica viene utilizzata per la correzione di alcune rughe di espressione del volto (rughe glabellari). Il suo utilizzo è stato inoltre proposto e suffragato da numerose pubblicazioni scientifiche per le rughe di altre sedi del volto, del collo e del decolletè e per l'ipersudorazione ascellare e palmo-plantare.
La tossina botulinica viene prodotta dal batterio Clostridium Botulinum ed esplica la sua azione diminuendo o bloccando la trasmissione nervosa al muscolo che risulta pertanto indebolito e rilassandosi attenua le rughe provocate dal suo movimento. Tale meccanismo è completamente reversibile e il muscolo riacquista totalmente la sua funzionalità nell'arco di 3-6 mesi, periodo dopo il quale è possibile effettuare un nuovo trattamento.
I risultati non sono immediati, ma si evidenziano dopo alcuni giorni e sono completi dopo 2 settimane.
Se iniettata nelle sedi esatte e alle dosi stabilite la tossina non provoca effetti collaterali di tipo sistemico.